Marte non si parte

Il Rover torinese non va più sul pianeta rosso

Annullata la missione "Exomars": era in cooperazione con la Russia. Rimane a terra il gioiellino della tecnologia spaziale preparato negli stabilimenti torinesi di Thales Alenia Space

Exomars non andrà su Marte. E' stata annullata la missione in cooperazione con la Russia. Oggi l'Agenzia Spaziale Europea ha infatti deciso definitivamente di cancellare il lancio previsto per settembre, come conseguenza dell'attacco di Mosca all'Ucraina. Exomars avrebbe dovuto cercare tracce di vita sul pianeta rosso grazie al Rover preparato negli stabilimenti torinesi di Thales Alenia Space, dove rimarrà per i prossimi mesi in attesa di altre decisioni. L'Europa dello spazio cercherà ora altri partner. La Russia  forniva il lanciatore e il "contenitore" per far atterrare il Rover su Marte. Si spera di salvare la missione, anche se ci vorranno almeno altri quattro anni