Operazione della Guardia di finanza

33 chili di hashish e coca nel doppiofondo del baule

Scoperti dalle unità cinofile. Arrestato un trentasettenne

La Guardia di Finanza di Torino ha arrestato un trentasettenne sorpreso a bordo di un'auto modificata con un doppio fondo artigianale ideato per il trasporto della droga e apribile mediante un meccanismo elettronico. 

Di origini marocchine, l'uomo era titolare di regolare permesso di soggiorno, all'interno dell'auto di proprietà di un amico c'erano 329 panetti, pari a 33 chili di hashish e cocaina. Una quantità di droga che, si stima, avrebbe fruttato sul mercato mezzo milione di euro.