Uccise la moglie, il figlio disabile e due vicini di casa

Strage di Rivarolo, perizia psichiatrica per Tarabella

Lo ha deciso il giudice nell'udienza preliminare. Da valutare la capacità di intendere e di volere del pensionato all'epoca dei fatti.

L'udienza preliminare sulla strage di Rivarolo: sarà una perizia psichiatrica a stabilire se Renzo Tarabella potrà essere processato. 

Lo ha stabilito oggi il giudice su richiesta dell'avvocato difensore dell'uomo. La valutazione riguarda la capacità di intendere e di volere del pensionato all'epoca dei fatti. 

Tarabella l'11 aprile dello scorso anno uccise a colpi di pistola la moglie, il figlio disabile e due vicini di casa. Scampato al suicidio, l'uomo è ancora detenuto nell'apposito reparto dell'ospedale Molinette di Torino.