Nel novarese il maggior numero di profughi

Il grande cuore dei novaresi

Moltissimi i profughi che han trovato accoglienza nell'area orientale del Piemonte dove già in precedenza si erano stabilite numerose comunità di cittadini ucraini

Sono ormai centinaia i profughi che hanno  trovato accoglienza nell'area del novarese dove si susseguono le iniziative di aiuto all'inserimento. 

Il servizio di Simona Marchetti

voci di  paolo cortese, funzionario comunale di Novara, resp. accoglienza
e  Guido Rosci