Domani la protesta

Acqui resta senza Terme

No alla chiusura delle Terme di Acqui. I lavoratori di stabilimenti e alberghi domani in piazza per protestare contro i licenziamenti

Sconcerto della città di Acqui per la chiusura dello stabilimento termale con licenziamento in tronco dei dipendenti, compresi quelli dell'albergo. Domani nuova protesta dei lavoratori.

 

servizio di Simona Marchetti

montaggio di Paolo Monchieri

voci di 
Lorenzo Lucchini, sindaco Acqui terme

Gualberto Ranieri, Associazione "Rilanciamo Acqui"