Missione umanitaria piemontese

Sono a Cavagnolo 47 bambini ucraini salvati dalla guerra

Tra loro anche la profuga più piccola, una bambina di un mese e mezzo

47 bambini portati in salvo dalla Fondazione Aief per l'infanzia e l'adolescenza e dalla Fondazione “Specchio dei tempi” a Cavagnolo, con il supporto della Protezionecivile regionale. I volontari sono partiti mercoledì e hanno lasciato 6 tonnellate di prodotti per l’infanzia, scaricati tra Lublino e Leopoli. Tra i bambini salvati anche la profuga più piccola arrivata in Italia. Ha solo un mese e mezzo. Maria Valeria Vendemmia ha incontrato i profughi, e anche Tommaso Varaldo, presidente Aief, Lucian Prisacaro, volontario e il sindaco di Cavagnolo Andrea Gavazza