I controlli dell'agenzia delle dogane

In un anno boom di contrabbando di sigarette

Un fenomeno che sembrava appartenere al passato e invece risulta in crescita negli ultimi due anni, secondo i dati della Agenzia delle dogane. All'aeroporto di Caselle nell'ultimo anno, c'è stato un boom di sequestri

Viaggiano nel doppio fondo delle valigie o in scatole di scarpe. Così riescono a passare le sigarette contraffatte all'aeroporto di Caselle. Cresce il contrabbando di sigarette in Piemonte. 6 quintali e mezzo sono stati sequestrati nel 2021. Arrivano dall'est Europa, dalla Cina e dal Nord Africa. Sono spesso dirette all'estero dove il costo delle sigarette è più elevato che nel nostro paese, che è solo paese di transito. Il fumo più contraffatto è il narghilè.

Interviste ad Alessandro Silvi Antonini, responsabile sezione doganale aeroporto caselle e il colonnello Omar Salvini, guardia di finanza di Torino