Profughi ucraini, la grande disponibilità dei piemontesi

Accoglienza e generosità

Piemontesi a braccia aperte nell'accoglienza di chi fugge dalla guerra in Ucraina. Ora, però, le associazioni si attendono sostegni alle famiglie. Anche la Regione pensa ad interventi.