Domani i grigi in trasferta sul terreno della capolista Cremonese

Alessandria, per la salvezza è corsa a tre

Longo: "E' il momento decisivo della stagione"

Sarà battaglia fino all'ultima giornata e probabilmente anche oltre e con il passare del tempo va sempre più delineandosi come una corsa a tre quella che deciderà il nome della squadra che riuscirà a  restare in serie B. L'Alessandria è al momento in vantaggio: il pareggio tutta grinta e cuore strappato sabato contro la Spal ha permesso agli uomini di Moreno Longo di mantenere la quintultima posizione che consentirebbe di disputare i play-out con il vantaggio del campo, ma la strada è ancora lunga. Al termine mancano sei giornate e Vicenza e Cosenza tallonano i grigi ad appena due lunghezze di distanza. 
Domani tuttavia l'Alessandria si troverà di fronte l'avversario peggiore, la Cremonese capolista che deve difendere gli assalti del Lecce al suo primato. Allo Zini sarà partita dura senza Ba e Gori, assenze compensate dai tre squalificati sul fronte lombardo: Crescenzi, Bianchetti e Fagioli. Si giocherà con un orecchio a quel che accade a Ferrara nello sconto diretto tra Spal e Cosenza. Vicenza-Crotone, altro match caldo in zona salvezza è invece in programma mercoledì: un'altalena di partite che terrà tutti con il fiato sospeso per il prossimo mese.