I grigi sono a tre punti dalla Spal sest'ultima. Salvezza più vicina

Alessandria, una vittoria che ha il sapore della speranza

La squadra di Moreno Longo vince 2-1 sul terreno del Cittadella. Decide una doppietta di Corazza.

L' Alessandria conquista tre punti di platino sul campo del Cittadella: ora i grigi sono ad appena tre punti dalla salvezza diretta. Merito dell'impresa dei ragazzi di Moreno Longo ma anche delle sconfitte di tutte le principali concorrenti. E infatti l'Alessandria, ringalluzzita dai risultati arrivati dagli altri campi, ha aggredito da subito la partita e dopo dieci minuti è andata vicini al gol con un tiro di Palombi salvato sulla linea. E' stato il prologo al vantaggio che è arrivato al '26 con Corazza che da azione di calcio d'angolo ha sfruttato al meglio l'assist di Pierozzi.
Il Cittadella ha accusato il colpo e cinque minuti più tardi ha sbandato ancora aprendo nuovamente la strada al due Pierozzi-Corazza con l'attaccante grigio che ha messo a segno la sua doppietta personale con un delizioso pallonetto. Peccato che a complicare la serata dei grigi abbia pensato Mattiello che, già ammonito, si è fatto espellere per un intervento ingenuo in mezzo al campo. Nonostante questo il tempo si è concluso con l'Alessandria ancora in attacco e vicina al terzo gol con una scatenato Corazza che ha colpito la traversa al '45.
Nella ripresa i grigi sono stati in controllo della partita fino a dieci minuti dal termine quando Mazzocco l'ha riaperta con un gran colpo di testa. Nella bolgia dei minuti finali Pisseri però non si è distratto e ha difeso un 2-1 che potrebbe essere decisivo per l'intera stagione dell'Alessandria.