calcio

Atalanta-Torino, 4-4 pirotecnico: gli highlights della partita

Pareggio pirotecnico tra il maestro Gasperini e l'allievo Juric. Succede di tutto: Sanabria si sblocca, 4 rigori, doppietta di Lukic. Freuler fa un autogol clamoroso, per i granata sembra fatta sul 4 a 2. Ma poi si scatena Muriel

Atalanta-Genoa, gli highlights della partita. Non sarà la Champions, ma tra il maestro Gasperini e l'allievo Juric le emozioni non sono mancate. Parte subito forte il Torino: al 3° minuto da un lancio di Singo, Praet penetra in area, palla al centro per Sanabria che porta in vantaggio i granata. Si sblocca dopo 4 mesi l'attaccante paraguaiano. Al 15esimo Zappacosta entra in area, Rodriguez lo stende, è rigore. Sul dischetto si presenta Muriel che non sbaglia: e l'Atalanta fa 1 a 1. Al 19esimo un ispiratissimo Muriel serve Hateboer che va in rete, ma l'arbitro annulla per fuorigioco. Sono le prove generali del gol perché 4 minuti dopo Muriel, da calcio d'angolo, serve De Roon che tutto solo fa partire un missile che trafigge Milinkovic-Savic. Al 34esimo prima clamorosa ingenuità di Freuler che travolge Sabaria: rigore. E Lukic realizza il 2 a 2.

Il Toro sogna, Muriel lo risveglia

Nella ripresa i nuovi entrati, al 63esimo, si presentano così: Toloi interviene alle spalle di Pobega, altro calcio di rigore. E Lukic realizza la seconda doppietta di fila. Quattro minuti dopo Sanabria mette una palla in mezzo che sembra innocua, ma Freuler realizza un clamoroso autogol, con la palla che si infila sotto al sette. Sembra fatta per il Toro, ma c'è il risveglio di Muriel. Che prima, al 77esimo, serve Pasalic che accorcia le distanze. Poi sfiora il pareggio all'81esimo. Infine, Zima commette un fallo di mano: è rigore. Che lo stesso Muriel realizza. Atalanta-Torino finisce con un pirotecnico 4-4.