La ricerca iniziata al museo Egizio di Torino è stata pubblicata su Nature

Profumi d'Egitto, analisi innovative "annusano" il corredo funebre di Kha

Scienziati dell'Università di Pisa analizzano con tecnologia molecolare le esalazioni di vasi e ampolle della tomba egizia meglio conservata al mondo. Reperti da sempre sigillati. All'interno pesce, frutta, cera d'api

Le analisi molecolari sulla tomba di Kha, il direttore dei lavori della valle dei Re, vissuto attorno al 1400 avanti cristo. Contenitori e ampolle rinvenuti il secolo scorso e mai aperti. I chimici dell'università di Pisa 3 anni fa campionarono i composti volatili rilasciati dai materiali organici del corredo funebre. I risultati sono stati pubblicati su Nature. Le analisi hanno confermato la presenza di cibi e resine. Alessia Mari ha intervistato Ilaria Degano, ricercatrice dell'Università di Pisa