I lavori per l'allestimento dell'Eurovillage

Torino, il recinto dell'orto botanico diventa un'opera d'arte

I 400 metri della struttura montata nel 2004 verranno dipinti con opere che richiamano la musica e la botanica. Una volta smontate verranno divise e vendute all'asta.

Torino si prepara all'Eurovision. Ha preso il via l'installazione dell'Eurovillage al parco del Valentino mentre 12 talenti della street art saranno impegnati fino a domani nel recupero della recinzione dell'orto botanico, 400 metri di pannelli montati nel 2004 a difesa di uno dei tesori del capoluogo. Con la futura sostituzione della cancellata dell'orto botanico la recinzione verrà smontata e le opere vendute all'asta. Riccardo Lanfranco, dell'associazione “Il cerchio e le gocce”, ha spiegato: “abbiamo diviso  lo spazio in quattro gruppi dove c'è un senior, un artista più maturo che segue i ragazzi più giovani nella realizzazione di quattro opere distinte: il tema è quello della musica legata ad eurovision e della botanica”. Ha aggiunto l'assessore al verde pubblico del Comune di Torino, Francesco Tresso: “Anziché coprire la recinzione con dei teli come si fa in questi casi abbiamo preferito trasformarla in un'opera d'arte, per questo abbiamo coinvolto gli street arter”. 

Servizio di Maghdi Abo Abia, montaggio di Giancarlo Raviola, interviste a Riccardo Lanfranco e Francesco Tresso.