Un isolato pericoloso tra corso Giulio Cesare e lungo Dora Napoli

Quartiere Aurora, dopo la guerriglia 70 nuove telecamere

l'assessora alle Politiche per la sicurezza Gianna Pentenero incontrerà le forze dell’ordine

Spaccio, aggressioni e risse all'ordine del giorno. Torino prova a correre ai ripari anche con la tecnologia. Al quartiere Aurora, teatro di una guerriglia urbana avvenuta sabato scorso, raddoppiano le telecamere di sorveglianza. La speranza è che possano servire anche come deterrente.


servizio di Silvia Bacci

interviste a Cristina Peddis, amministratrice di condominio; Gianna Pentenero, assessora alle politiche per la sicurezza; Remigio Billò, Comitato cittadini quadrilatero Aurora