Il futuro riparte dal Lingotto

Reply, droni e robot nell'ex fortino Fiat

Inaugurati alla palazzina del Lingotto di via Nizza i nuovi laboratori di Reply, gruppo da 11.000 dipendenti leader nell'ICT

Da oggi l'ex sede di Fiat, Exor e poi FCA di via Nizza a Torino ospita Area 42, il nuovo centro di ricerca e sviluppo dedicato alle tecnologie più innovative nel
campo della robotica, mobilità avanza e virtual reality di Reply. L'azienda fondata da Mario Rizzante nel 1996 oggi ha  11.000 dipendenti, è quotata in borsa , conta altri laboratori a Milano, Colonia, Monaco e Londra e presto si allargherà anche nell'ex caserma De Sonnaz di Torino. 

Droni che scelgono oggetti su uno scaffale per portarlo a destinazione, robot collaborativi, tecnologie per la guida autonoma, blockchain, esoscheletri . Qui si sperimentano nuove soluzioni per abilitare prodotti e servizi altamente innovativi. 

Oggi a guidare il gruppo è una donna, Tatiana Rizzante, che Alessia Mari ha incontrato all'inaugurazione del nuovi spazi proprio nel giorno in cui si celebra la giornata internazionale delle ragazze nell'informatica, occasione per sensibilizzare le giovani ad un nuovo approccio allo studio delle tecnologie.

Servizio di Alessia Mari

montaggio Tiziano Bosco

voce Tatiana Rizzante CEO Reply