Il primo grande evento italiano di boxe tutto al femminile

Il Piemonte sul ring in rosa

La torinese Giuseppina Di Stefano non riesce a conquistare il titolo europeo femminile dei Supermosca. Il no alla violenza sulle donne da parte del movimento pugilistico italiano nelle parole di Maria Moroni, prima donna pugile tesserata FPI

Il Piemonte al Palasantoro di Roma con Giuseppina di Stefano, per un evento di pugilato tutto al femminile: in cartellone esclusivamente incontri tra donne. La cintura europea dei supermosca è andata all'avversaria, la 26enne romana Stephanie Silva. Ma Giuseppina di Stefano, 37 anni, torinese, che ha iniziato a boxare a 29 anni, è soddisfatta. Non solo sport nell'evento romano di pugilato, anche una tavola rotonda contro la violenza sulle donne.