72 anni fa parla Robert Schuman. E' il primo passo dell'Europa Unita.

9 maggio. Il giorno dell'Europa

Nell'Europa della ricerca scientifica, Italia sul podio. Ma pochi progetti battono bandiera italiana. Lo spiega Massimo Gaudina, capo della Rappresentanza della Commissione Europea a Milano

Ogni anno l'Europa investe 13 miliardi di euro in ricerca scientifica solo per bandi europei. A questo si aggiungono i fondi dati ai singoli stati. Nel PNRR, il piano italiano di Ripresa e Resilienza, sono altri 13 miliardi su 5 anni.Ricerca di eccellenza quella italiana, come dimostrano i numeri dei consolidator grant - uno dei tre bandi annuali dello ERC, il consiglio europeo della ricerca - destinati a ricercatori tra i 30 e i 40 anni.
Dei 313 vincitori in tutta Europa, 30 sono italiani: secondi come nazionalità  dopo tedeschi e francesi. L'Italia, però, slitta al decimo posto nella graduatoria dei paesi ospitanti, i cervelli in fuga sono ancora molti, spiega Massimo Gaudina, capo della rappresentanza della Commissione Europea a Milano.