La febbre di Eurovision contagia il capoluogo

Torino, una città per cantare

Una Torino diversa, da scoprire o riscoprire.

Dopo la prima semifinale di Eurovision la città si sveglia sotto una luce diversa. Non per il bel tempo ma per l’energia che arriva dalla manifestazione. Che sia il Palaolimpico o davanti ai mega schermi dell’Eurovillage al Valentino è la partecipazione a fare la differenza ed a rendere memorabile questa settimana. Una città diversa che ha colpito anche gli artisti che questa sera si esibiranno sul palco del Valentino, per un evento destinato a vivere nei racconti dei protagonisti.

Servizio di Maghdi Abo Abia
montaggio di Paolo Monchieri
Interviste con:

BIANCO
Artista

GIPO
Artista e frontman dei Bandakadabra