Il Covid continua a mutare

B5, l'ultima subvariante

Isolata in Sudafrica, sarebbe responsabile, con omicron 4, della maggior parte dei nuovi contagi nel Paese. Il punto, con il genetista Giuseppe Novelli, del Policlinico di Tor Vergata.

Sarebbero responsabili della maggior parte delle nuove infezioni in sudafrica omicron 5 e omicron 4. Quest'ultima era già stata identificata a marzo sia in Sudafrica che in altri Paesi: Danimarca, Botswana, Inghilterra e Scozia. Ora è stata isolata anche in Italia. “Per gli scienziati, nulla di inatteso”  spiega Giuseppe Novelli, direttore della Genetica Medica al Policlinico di Tor Vergata. Presto per preoccuparsi.