Pogba alla Juve, è conto alla rovescia

Calciomercato, sempre più vicino il ritorno di Pogba alla Juventus. Mentre il Toro è al lavoro per rispondere alle dieci domande di Juric.

Il conto alla rovescia per il "Pogback" è ormai partito. Potrebbe chiudersi già in settimana l'accordo per il ritorno di Paul Pogba alla Juventus. C'è attesa per l'incontro trra Massimiliano Allegri e la dirigenza, e poi per quello con Rafaela Pimenta, l'erede dell'impero di Mino Raiola: sul piatto, non solo il Polpo Paul - pronto per lui un quadriennale da 7 milioi e mezzo a stagione più bonus. Ma anche il futuro di Luca Pellegrini e di Kean, che sembra non rientrare nei piani dei bianconeri. Dopo Pogba, toccherà all'altro illustre parametro zero, Angel Di Maria, che ha già salutato il Paris Saint Germain. 

Per lui, a 34 anni suonati, contratto di un anno con opzione per il secondo. Per il terzo parametro zero, Perisic, si attende la valutazione del giocatore sull'offerta dell'Inter. Per il resto, tutto dipenderà da Morata: niente riscatto da 35 milioni all'Atletico per averlo a titolo definitivo. Piuttosto, acquitsto o prlungamento del prestito. Ma sarà dura, anche perchè il Barcellona, nel frattempo, si è rifatto sotto. Solo allora si vedrà se arriveranno i fmaosi investimenti sui giovani, Raspadori e Zaniolo in testa. 

Al Torino intanto Vagnati è al lavoro sulle 10 domande di Juric per creare un Toro in grado di lottare per l'Europa. Ma sarà già dura sostituire i giocatori in partenza. A cominciare da un top player difensivo come Bremer. E da Brekalo sulla tre quarti. In attesa della decisione finale del Gallo Belotti. La retrocessione del Cagliari apre intanto diverse opportunità di mercato: da Nandez a Cragno, passando per Màrin. Spetterà a Davide Vagnati cogliere l'attimo.

Servizio di Massimo Lanari, montaggio di Tiziano Bosco