Festa illegale

Rave party a Caresana

Un migliaio di ragazzi si sono dati appuntamento nel vercellese. I giovani però sono stati bloccati da carabinieri e polizia. Denunce per guida in stato di ebbrezza e sotto effetto di stupefacenti

Dalle 9 di ieri sera a Caresana nel vercellese, dietro al cimitero, nei boschi vicino al fiume Sesia, sono arrivati un migliaio di ragazzi dalle province di Torino, Milano, dalla Svizzera e dalla Francia, con auto, camper e treni. Volevano dar vita a un rave party. I giovani però  sono stati  bloccati dai  carabinieri di Vercelli, con l'aiuto di Polizia e Carabinieri di Alessandria e Novara. Diverse le perquisizioni e denunce per guida in stato di ebbrezza e sotto effetto di stupefacenti. Centinaia  di giovani  sono stati identificati e devono rispondere di invasione di suolo pubblico. Non è la prima volta che a Caresana viene organizzato un rave party. Era già successo nel luglio 2017.