Verbano-Cusio-Ossola

I frontalieri senza assegno unico

La burocrazia si mette di traverso e i 7mila frontalieri del Verbano-Cusio-Ossola si ritrovano senza l'assegno unico per i figli. Sollecitato l'intervento del ministero del Lavoro.

Da due mesi chi lavora oltre frontiera è senza assegno familiare. L'intoppo è burocratico ed è legato alla residenza. Dopo i solleciti all'INPS si chiede che intervenga il Ministero del Lavoro.

Servizio di Simona Marchetti, montaggio di Alessandro Mancuso.