Big in scena nel fine settimana

Non solo Eurovision a Torino. Gianna Nannini, Murubutu, Fiorello e il gli appuntamenti della prosa.

Concerto questa sera a Hiroshima Mon Amour di Murubutu, con i brani dell'album “Storie di amore con pioggia e altri racconti di rovesci e temporali” .Concentrica Open School al Liceo Berti con questa sera  “Apocalisse Tascabile” di Fettarappa Sandri/Guerrieri e domani Pan Domu Teatro con “Assenza Sparsa”. Alla Casa Teatro Ragazzi inizia la rassegna Giovani Sguardi, dedicata agli adolescenti. Primo appuntamento questo fine settimana con “Maggio'43” di e con Davide Enia. Al Colosseo fino a sabato sera la lunga tappa dello show "Fiorello presenta Fiorello", il suo ritorno in teatro dopo 5 anni di assenza.  Sullo stesso palco domenica e lunedì sera  Gianna Nannini con il suo “In teatro tour”. Ultime repliche al Gobetti per "EICHMANN. Dove inizia la notte "di Stefano Massini, con la regia di Mauro Avogadro con Ottavia Piccolo e Paolo Pierobon. Il  confronto/scontro tra Hannah Arendt e Adolf Eichmann in questo atto unico che restituisce un terrificante esempio della "banalità del male". Sempre per la stagione dello Stabile al Carignano la nuova produzione di “Il Misantropo” con la regia di Leonardo Lidi, spettacolo che celebra il 400esimo anniversario della nascita di Molière.

Servizio di Simonetta Rho

Montaggio Giada Picureddu