È la prima edizione

Attesa per gli ospiti del Festival dell'economia di Torino

Per gli organizzatori agli incontri e ai forum potranno partecipare tra le 40 e le 50 mila persone

Il professore Pietro Garibaldi, docente all'Università di Torino, snocciola i temi del Festival internazionale dell'economia che avrà luogo dal 31 maggio al 4 giugno. Festival gemello di quello trentino, ideato dall'economista Tito Boeri della Bocconi di Milano. 

A Torino saranno 140 gli eventi sparsi, in diverse sedi, con accademici, premi nobel, ministri. Importante lo spazio dedicato alle scuole. 

Secondo gli organizzatori del festival agli incontri e ai forum potranno partecipare tra le 40 e i 50 mila persone. Grande attesa per l'intervento del sociologo russo, Sergei Guriev, l'accademico anti-Putin fuggito dalla Russia che vive da anni a Parigi, e che parlerà della guerra in Ucraina e di immigrazione.

Servizio di Noemi Romeo, montaggio di Andrea Volpe, intervista a Pietro Garibaldi, Festival dell'Economia