Serie A

Allegri, Campos e quella foto galeotta

Incontro a Montecarlo tra l'allenatore bianconero e il dirigente del Paris Saint-Germain. Max: "Resto alla Juve". Ma sul mercato il piatto piange: messaggio alla società? Il Toro, intanto, rischia di perdere Joao Pedro

Allegri-Campos. Galeotta fu quella foto a Montecarlo. Hotel de Paris: Massimiliano Allegri in compagnia non di un personaggio qualunque, ma di Luis Campos, nuovo plenipotenziario di mercato del Paris Saint-Germain. Incontro casuale tra vecchi amici, la motivazione ufficiale. Ma il fatto che l'allenatore dei francesi, Mauricio Pochettino, sia al capolinea. E soprattutto che il mercato della Juve, Pogba a parte, non si smuova, lascia aperto più di un punto interrogativo. Messaggio subliminale alla dirigenza? "Rimango alla Juve", ha subito tranquillizzato Max. 

Trattative calde

Già, ma con chi? I giovani ci sono, ma Max vuole gente d'esperienza. Per Di Maria si aspettano risposte. Per Morata si tratta. Kostic sembra a buon punto. Demiral, in difesa, dovrebbe essere un esubero: dalla sua cessione, un tesoretto da utilizzare magari per aprire il capitolo terzini. Suggestione Koulibaly a parte. Ma occorre muoversi. Lo sa bene anche il Toro, che dopo l'addio - ancora ufficioso - di Belotti, è alla ricerca di un attaccante. Joao Pedro rimane in cima alla lista dei desideri, ma nelle ultime ore si registra il sorpasso del Monza. Per non parlare dei riscatti di Praet, Pellegri e Mandragora.