Potrebbe servire anche contro future pandemie

La Nato premia Unito per un nuovo antivirale

Il progetto è guidato dall'Università di Torino e coinvolge centri di ricerca a Uppsala e Stoccolma. Coinvolti anche altri laboratori italiani.

I ricercatori torinesi lavoreranno con i colleghi del prestigioso Karolinska Institute di Stoccolma, quello dove si decide il Nobel per la Medicina. Uno studio d'avanguardia tutto torinese, ce ne parla Marco Lolli, Scienza e Tecnologia del Farmaco, UNITO.