Un intervento da 30 milioni di euro

Torino vuole far rinascere Aurora e Valdocco

Piano di investimenti del Comune su due dei quartieri più complessi della città: previsti interventi su spazi pubblici, piste ciclabili, verde, scuole, trasporti e edilizia popolare. I lavori da quest'anno al 2024

Cinque chilometri di piste ciclabili lungo il fiume, interventi sugli spazi pubblici, sull'illuminazione, sull'arredo urbano, sulla mobilità dolce e sostenibile, in particolare davanti alle scuole. Il tutto finanziato con 30 milioni di euro, 10 entro la fine del prossimo anno, gli altri 20 nel 2024. E' un investimento forte quello del comune di Torino sui quartieri Aurora e Valdocco, due delle zone più dolenti e problematiche della città. Tra gli altri interventi, verrà riqualificata la biblioteca calvino e la piazza di Maria Ausiliatrice, verrà costruito un complesso di ediliza residenziale pubblica a Porta Palazzo, e soprattutto verrà potenziata la linea 12 con il recupero di parte del tratto urbano della Torino-Ceres. Per finire con la linea 2 della metropolitana con i lavori che dovrebbero partire nel 2024. 

Servizio di Marco Bobbio, immagini di Luciano Gallian, montaggio di Fabio de Giovanni. Interviste a Stefano Lo Russo, sindaco di Torino, Luca Deri, presidente Circoscrizione 7