Tgr Leonardo - Progetto Inaf

Che Sole Che Fa, il meteo spaziale sulla nostra stella

Archi, brillamenti, vento solare: sembra un vero bollettino di previsioni del tempo, ma è incentrato sullo spazio. L'iniziativa di due realtà dell'Inaf, il programma Sorvegliati Spaziali e il progetto Swelto dell'Osservatorio Astrofisico di Torino.

Quasi come fosse un bollettino meteo. Quasi, perché il vento di cui si parla è quello solare, le tempeste sono geomagnetiche, gli eventi sono archi e brillamenti. Si chiama "Che Sole che fa", è trasmesso online, e nasce dalla collaborazione di due realtà dell'Istituto Nazionale di Astrofisica. Una è Swelto, acronimo inglese per il Laboratorio di meteorologia spaziale dell'Osservatorio di Torino. Poi c'è Sorvegliati Spaziali, un progetto divulgativo dell'Inaf per informare il pubblico su ciò che è importante monitorare nello spazio. Insieme ogni mese diffondono "Che Sole che Fa", che racconta l'attività della nostra stella. Ne parlano Alessandro Bemporad, Silvio Giordano e Alberto Cora dell'Osservatorio astrofisico di Torino dell'Inaf.