Investimento in città da 5-10 milioni di euro

A Torino la nuova sede europea di CNH Industrial

Entro la fine del 2023 in Lungostura Lazio i nuovi uffici: previste assunzioni nel nostro paese, in particolare per lo sviluppo delle motorizzazioni verdi

Una nuova sede per i 1200 dipendenti del gruppo, spazi innovativi, inclusivi e sostenibili, in lungostura Lazio, nell'area dove già adesso lavora una parte degli addetti dopo lo scorporo di Iveco. Un investimento tra i 5 e i 10 milioni di euro, a seconda dei costi di energia e materie prime, da realizzare entro la fine del 2023. Perché Torino sarà il centro delle attività europee e non solo di Cnh Industrial. Un'azienda che non sta risentendo della crisi del grano dovuta al conflitto tra Ucraina e Russia, solo il 3% del fatturato proviene da quei due paesi, e che anzi punta a incrementare l'occupazione in Italia, dove già lavorano 4 mila 500 persone in 4 stabilimenti. 

Servizio di Marco Bobbio, montaggio di Cristiano Gaviglio. Intervista a Carlo Alberto Sisto, president Emea Cnhi.