il ciclista sudafricano Louis Meintjes vince il giro dell'Appennino

La corsa, partita da Novi Ligure, è arrivata a Genova

Con uno scatto improvviso a meno di 8 km dal traguardo Louis Meintjes, corridore sudafricano dell'Intermarché - Wanty - Gobert Matériaux, ha conquistato in solitario l'83° edizione del Giro dell'Appennino che per la prima volta si è corsa nel giorno della festa della Repubblica.

    Meintjes, che torna al successo sette anni dopo essersi aggiudicato la "Settimana internazionale Coppi - Bartali" è il primo corridore sudafricano a conquistare l'Appennino oltre che il primo extraeuropeo nella lunghissima storia della classica ligure.

Natnael Tesfatsion (Drone Hopper - Androni Giocattoli) si è aggiudicato la volata per il secondo posto mentre a chiudere il podio Georg Zimmermann, compagno di squadra del vincitore. Primo degli italiani Alessandro Verre (Team Arkéa Samsic) quinto alle spalle di Simon Clarke (Israel - Premier Tech).