L'allarme

Nei campi di Lagnasco, senza manodopera

Abbiamo visitato alcune delle aziende del saluzzese che ancora attendono i lavoratori stagionali bloccati dal decreto flussi. A rischio una stagione della frutta che si preannuncia abbondante.

Mirtilli, lamponi, more da gelso rischiano di marcire. In Piemonte come in tutta Italia una stagione della frutta finalmente abbondante è in pericolo: non sono arrivati i lavoratori stagionali che ogni anno veniva autorizzati a entrare nel nostro Paese per la raccolta. Quella dei piccoli frutti in particolare è già iniziata. Ma causa blocco informatico la manodopera non riesce ad arrivare. Un problema che riguarda il decreto flussi in tutta la Penisola. Siamo andati a vedere le difficoltà delle aziende di Lagnasco, nel saluzzese.

Servizio di Silvia Bacci, montaggio di Beppe Serra.
Interviste a Davide Mellano, agricoltore, e Mario Dotto, segretario Coldiretti Saluzzo.