Torino Maker Faire

Artigiani digitali per un futuro sostenibile

Hanno realizzato innovazioni che presto potrebbero diventare alla portata di tutti. Sono i sognatori concreti, che hanno presentato le loro realizzazioni nel Terzo padiglione di To Expo, in nome dell'economia circolare.


Le mani nel presente, la testa nel futuro.  4mila metri quadri di entusiasmo con una caratteristica comune, l'attenzione all'impatto sociale, per le invenzioni in fiera, come l'esoscheletro modulare, l'alzawc universale "For all" per rendere autonomi disabili e anziani anche in bagno, i potenti faretti di sicurezza per le bici. Accanto alla variegata sezione artistica dello Share festival, le innovazioni per l'economia circolare di Re.Te. Restituzione Tecnologica del Sermig, e il progetto per il riciclo domestico della plastica, da riutilizzare come elemento prezioso (e pericoloso per l'ambiente).


di Caterina Cannavà

montaggio Alberto Carnemolla 

voci di 

Davide Gomba, curatore Torino Maker Faire 

Dario Gallina, presidente Camera di Commercio Torino 

Ivan Martini di Precious Plastic Torino