Robot acchiappabugie

L'Intelligenza Artificiale impara a leggere le emozioni

E' meglio della macchina della verità, con un colpo d'occhio smaschera i bluff. Parla Alessandra Sciutti dell'Istituto Italiano di Tecnologia

Non provate mai a giocare a poker con un robot. Perché potrebbe
scoprire ogni vostro bluff, soltanto guardandovi negli occhi. A
dimostrarlo è un progetto portato avanti all'istituto italiano di
tecnologia con il celebre robot i-cub.

In una serie di esperimenti con le carte da gioco, in cui un
ricercatore dichiarava il contenuto delle proprie carte, il robot era
in grado di capire se mentisse.

L'esperimento fa parte del progetto Whisper, il cui obiettivo è fare
in modo che il robot sia in grado di capire le intenzioni di chi gli
sta davanti. Attenzione, non si tratta di leggere nel pensiero, ma di
insegnargli a fare quello che normalmente facciamo tutti noi senza
rendercene conto.