A chiusura della Giornata Mondiale dell'Ambiente

I Marlene Kuntz con Elisa accendono il Festival Cinemambiente

La band cuneese presenta il suo progetto "Karma clima" nato tra Ostana, Piozzo e Paraloup.

 

Servizio di Maura Fassio, immagini di Luciano Gallian, montaggio Fabio De Giovanni. Intervista a Cristiano Godano, Marlene Kuntz

Inaugurazione all'insegna delle emozioni per il 25° Festival Cinemambiente. Alla Mole Antonelliana di Torino i Marlene Kuntz hanno presentato il loro nuovo progetto Karma Clima, il cui singolo “La Fuga” è uscito soltanto pochi giorni fa. A settembre il disco, che è anche un manifesto dell'appello del gruppo cuneese sulla breccia da oltre 30 anni. Gli artisti non possono fermare il cambiamento climatico- ha detto Cristiano Godano, frontman della band- ma possono farsi megafono dell'allarme che non si può più ignorare: siamo a un punto di non ritorno, tutti dobbiamo fare la nostra parte.

A sorpresa si è unita ai Marlene Elisa, la cantante che da tempo è vicina ai movimenti come Legambiente, e sensibile al progetto dei Marlene Kuntz che hanno scelto di lavorare puntando i riflettori sui borghi alpini del cuneese.

Il Festival Cinemambiente entra nel vivo oggi e proseguirà fino al 12 giugno.

RIVEDI LO SPECIALE TGR-LEGAMBIENTE DEDICATO ALLA GIORNATA MONDIALE DELL'AMBIENTE