A ingresso gratuito per tutto luglio

I profumi delle piante dei Faraoni nel nuovo giardino dell'Egizio

Nel 2024 il museo Egizio di Torino compirà 200 anni. In preparazione altri eventi per il compleanno.

Apre all'Egizio di Torino un nuovo spazio verde nella corte del museo. Si ispira ai giardini del Nuovo Regno con le sue piante e i suoi profumi ed è un omaggio alla civiltà dell'Antico Egitto che fu tra le prime a sviluppare una cultura del giardino e a conferire significati simbolici a piante e fiori. Il giardino, per tutto il mese di luglio, dalle 22 alle 24 sarà ad ingresso gratuito fino a esaurimento posti e proporrà uno spettacolo serale di videomapping. 

La presidente della fondazione Museo delle Antichità egizie di Torino Evelina Christillin illustra il progetto del giardino egizio inaugurato nel cortile del museo e destinato a espandersi in vista del bicentenario, che sarà l'anno prossimo.