Lunedì potrebbe esserci la fumata bianca per la cessione del brasiliano

Bremer vuole l'Inter, la Juve si allontana

Decisiva la volontà del giocatore di andare a Milano. Ora, per cedere De Ligt, i bianconeri vogliono cento milioni di Euro: il Bayern ci pensa

A piccoli passi Gleison Bremer si avvicina all'Inter. La giornata giusta per la fumata bianca potrebbe essere quella di lunedì quando è previsto un incontro tra i club. La volontà del giocatore di finire sotto alla Madonnina pare infatti aver scoraggiato la Juve che aveva tentato il clamoroso sorpasso, sempre più convinta che De Ligt, alla fine, approderà al Bayern Monaco. Nelle ultime ore la distanza tra domanda e offerta si è così accorciata con i nerazzurri disposti a mettere sul piatto della bilancia il baby Cesare Casadei, seppur assicurandosi un diritto alla ricompera dopo due stagioni. In questo modo si dovrebbe essere vicini ai quaranta milioni di Euro chiesti da Cairo per il difensore. Nel frattempo la Juve ha spostato le sue attenzioni verso Pau Torres, ma i bianconeri stanno giocando con il Bayern un partita a scacchi non molto diversa rispetto a quella ingaggiata dal Toro con l'Inter. Per liberarsi dell'olandese i bianconeri chiedono cento milioni, i bavaresi nicchiano ma una spinta decisiva potrebbe arrivare dalla cessione di Levandowsky che porterebbe nelle loro casse i denari necessari a chiudere l'operazione. Anche in questo caso il closing potrebbe arrivare all'inizio della prossima settimana.