Calciomercato

Juve, stasera Di Maria sbarca a Torino

Domani le visite mediche. Poi l'arrivo di Pogba. Decolla il mercato Juve: si tratta la cessione di De Ligt, caccia a Koulibaly, ma il Napoli fa muro. Vicinissimo Zaniolo. Terzino sinistro, Cambiaso c'è, ma rimarrà? Torna la pista Molina

L'arrivo è previsto tra poche ore, all'aeroporto di Caselle. Di Maria-Juve, ci siamo: dopo un'attesa durata due mesi, fine della telenovela. Contratto di un anno a 7 milioni di euro per "el Fideo". Domattina visite mediche. Poi, attesa per la fine dell'alto tormentone. Pogback. Il ritorno di Paul Pogba in bianconero. Sabato le visite. Assieme a lui anche il nome nuovo per quella che, alla Juve, è l'eterna questione terzino sinistro. Ossia Andrea Cambiaso. Da vedere se sarà solo di passaggio. Poi, con l'arrivo lunedì di Massimiliano Allegri, si farà sul serio. 

Asta per De Ligt

In attesa che Cherubini regali nuovi arrivi. Tutto dipenderà dall'esito dell'asta che si è scatenata in Europa per Matthijs De Ligt. Sorpasso Bayern sul Chelsea, ma da convincere c'è la Juve: 75 milioni più bonus non bastano ai bianconeri. Che hanno già cominciato a sondare Koulibaly. Ma c'è il muro di De Laurentiis, che in queste ore avrebbe proposto un rinnovo al giocatore a cifre faraoniche. Complicata la pista Bremer, in pole c'è Gabriel dell'Arsenal. Ma intanto si lavora sul reparto offensivo. Dove si registrano passi in avanti con la Roma per Zaniolo: i giallorossi non sembrano intenzionati ad accettare contropartite tecniche, si lavora a un prestito con obbligo di riscatto, valutazione complessiva 40 milioni. E si lavora anche con l'Atletico per ottenere un altro prestito di Alvaro Morata. Sulla lista di Cherubini torna anche Molina, mentre sembrano allontanarsi Kostic e Paredes. La Juve del futuro, potrebbe essere questa.