Luoghi del cuore Fai Piemonte

La fabbrica di campane di Valduggia è la più amata dai piemontesi

Aggiornata la classifica FAI 2022, dei Luoghi del cuore in Piemonte. Oltre alla fonderia del vercellese, ai primi posti anche i tre castelli di Lagnasco (Cuneo)

L'antica fonderia di campane di Valduggia, 700 anni di storia, e i tre castelli di Lagnasco, costruiti a partire dall'undicesimo secolo.

Sono Vercelli e Cuneo, per adesso, le province piemontesi che si contendono lo scettro di “Luogo del cuore Fai” più votato. Ma ci sono anche Alessandria con la sua chiesa di san Giacomo della Vittoria, e il monte Rocciamelone in provincia di Torino.

Una sfida a colpi di clic e firme, che prosegue fino alla fine dell'anno, sul sito del fondo ambiente italiano www.fondoambiente.it e sui moduli di raccolta voti, per scegliere i “Luoghi del cuore Fai” del 2022. Luoghi che sono insieme ricordi, storia, affetto, vita personale e collettiva.

E anche uno sforzo per una vera e propria democrazia della bellezza, che raccoglie le segnalazioni dei cittadini - 300mila quelle arrivate fino ad oggi in tutta Italia - e 101 i comitati spontanei già attivi in quindici regioni.

Alla fine del periodo di votazione i primi tre luoghi a livello nazionale prendono poi un contributo dal Fai, 50mila euro il primo premio, da reinvestire in un progetto di recupero e valorizzazione.

Servizio di Davide Denina