Nel quartiere della Crocetta, a Torino

L'oratorio della solidarietà: il centro estivo ospita bambini ucraini

Sono molti i volontari che hanno messo a disposizione tempo e risorse per l'accoglienza ai piccoli profughi. Una gara di solidarietà e altruismo

C'è una parrocchia, nel quartiere crocetta di Torino, che sta accogliendo in oratorio trenta bambini fuggiti insieme alle loro madri. Non solo giochi ed accoglienza, ma anche lezioni di italiano da parte dei volontari. Tante le persone che si danno da fare per una gara di solidarietà guidata da un prete missionario di Sant'Egidio.

servizio di Silvia Bacci

Intervista a don Andriy Vakhrushev, parroco di San Giorgio Martire, a due mamme ucraine e a Francesco Mascarino, responsabile oratorio