Agricoltori in difficoltà

Mancano i braccianti agricoli nel Cuneese

Alle tante emergenze che sta vivendo l'agricoltura si aggiunge questa. Il Ministero del Lavoro non ha concesso tutti gli ingressi, detti anche flussi, richiesti dagli agricoltori.

Mancano i braccianti stagionali extra-europei e nel Cuneese la frutta sta marcendo sugli alberi. Il ministero del Lavoro, senza motivare la sua decisione, ha concesso alla Provincia Granda meno di mille ingressi a fronte dei millesettecento richiesti. Un'altra mazzata per la nostra agricoltura, dopo siccità, caro-carburante, peste suina e tutto il resto. Il ministero ha reso nota la sua decisione all'ultimo minuto.

Servizio di Giulia Dellepiane, riprese di Guido Cravero, montaggio di Davide Volpe.

Interviste a: Mauro Mellano, azienda agricola Mellano Mauro; Roberto Giobergia, responsabile area datori di lavoro Coldiretti Cuneo; Ivo Migliore, presidente Coldiretti Saluzzo; Silvia Migliore, azienda agricola Migliore Carlo.