Un morto e due feriti

Ancora incidenti sulle Alpi

Un alpinista piemontese morto sulle Alpi svizzere, due inglesi feriti sul Pizzo del Ton, in provincia di Verbania.

La montagna continua a tradire chi la ama. Un morto e due feriti in due giorni sulle Alpi. Un alpinista piemontese ha perso la vita sul massiccio del Grand Combin, nelle Alpi svizzere, dopo essere precipitato per circa 240 metri. Giovanni Ala, sessantotto anni, di Brandizzo, provincia di Torino, era socio Cai e stava facendo un'escursione con tanto di guida alpina. Nonostante la sua esperienza e l'accompagnamento professionale, è caduto durante la discesa dalla cima più alta, per cause che la magistratura intende accertare. L'altro incidente è accaduto al Pizzo del Ton, comune di Antrona Schierano in provincia di Verbania. Due alpinisti, un uomo e una donna, sono precipitati per svariate centinaia di metri, riportando gravi ferite.