Da oggi il Gallo non è più granata

Belotti, ciao Toro "vado via"

Da oggi Andrea Belotti non è più un giocatore del Torino. Sui social il saluto della società.

Sette campionati, 251 presenze, 113 gol. Finisce qui la storia del “Gallo” Belotti nel Torino. Arrivato nell'agosto del 2015 non è diventato subito la bandiera del popolo granata. Ventura ha creduto in lui anche nei primi mesi, quando la palla davvero sembrava non voler entrare nella porta avversaria. Poi la fascia di capitano, gli incidenti, la generosità, sempre, in ogni gara. La fatica, spesso, di portare sulla spalle tutta la squadra. Un addio che si è consumato lentamente e nel riserbo tipico subalpino.