Il punto sulla sanità

Liste d'attesa, raggiunto il primo obiettivo del piano di rientro

Da quando è stato avviato il Piano, a marzo 2022, è stato recuperato il 45 per cento dei ricoveri e il 44 per cento delle visite e prestazioni ambulatoriali arretrate. Si lavora anche sulla gestione più efficiente delle prenotazioni online

Ha funzionato bene il piano strutturale, messo a punto dalla Regione Piemonte, per il recupero delle prestazioni sanitarie. Un cronoprogramma che sta rispettando i tempi e che prevede entro fine anno di recuperare tutte le visite e gli interventi.

Da quando è stato avviato il Piano, a marzo 2022, è stato recuperato il 45 per cento dei ricoveri e il 44 per cento delle visite e prestazioni ambulatoriali arretrate (l’obiettivo in entrambi i casi era il 30 per cento), rispetto allo scostamento tra quelle erogate nel 2021 e quelle erogate nel 2019. Nei primi sei mesi del 2022 positivo anche il dato degli screening oncologici: ne sono stati fatti quasi 212.500, ovvero il 98 per cento di quelli eseguiti nell’anno pre-pandemia.  

servizio di Claudia Pregno 
Luigi Genesio Icardi - ass. sanità piemonte