Ladri in azione

Furti negli appartamenti, con le vacanze escalation a Torino

Barriera di Milano, Aurora, Madonna di Campagna e San Donato i quartieri più colpiti. I consigli dei titolari dei negozi di ferramenta: sì a tecnologia e porte blindate, ma la sicurezza al 100% non esiste. L'arma migliore, gli occhi dei vicini

Torino. Con le vacanze tornano anche i furti negli appartamenti. Il rientro dalle ferie può significare anche qualche brutta sorpresa. Come la visita dei ladri. A Torino svaligiati molti appartamenti da professionisti silenziosi e velocissimi. Difficile difendersi, lo ammettono anche i professionisti delle serrature: “La serratura più sicura? Quella che al ladro fa impiegare mezz'ora anziché 10 minuti”, ci dice Pietro Giandinoto, titolare di un negozio di ferramenta. “Se poi un ladro decide che vuole sfondare, basta una leva. E non c'è tecnologia che tenga”. Ormai le bande di ladri sono organizzate, velocissime, attrezzate. Se ne stanno accorgendo molti Torinesi al rientro dalle ferie, di fronte alla porta di casa che sembra normale.

I quartieri più colpiti

Nonostante i dati ufficiali, è allarme in città, soprattutto in Barriera di Milano, Aurora, Madonna di Campagna, San Donato. I ladri controllano le serrande sempre chiuse, magari i social, poi l'assalto silenzioso, anche con i ferri del mestiere trovati su Internet, che sbaragliano sopratutto vecchie serrature. Una porta blindata può essere un buon deterrente, ma il miglior allarme è l'occhio attento dei vicini