Serie A

Juve, si ferma Bonucci. A rischio la partita con la Sampdoria

Affaticamento al flessore. Il capitano bianconero verrà probabilmente tenuto a riposo lunedì contro la Samp. Kostic pronto a essere schierato dal primo minuto

Lunedì 22 agosto, alle 20,45 la Juventus giocherà contro la Sampdoria in trasferta e c'è apprensione per l'infortunio di Bonucci che potrebbe saltare la partita. Probabile l'esordio di Kostic che promette di fornire il miglior assist agli attaccanti. 

Ballottaggio Rugani-Gatti

Affaticamento al flessore, il dolore avvertito durante l'allenamento e anche capitan Bonucci si ferma. Ennesima tegola per Allegri che vede il numero dei suoi titolari ridursi giorno dopo giorno. La vittoria con il Sassuolo pagata cara con l'infortunio di Di Maria. Mentre ai box ci sono ancora Pogba, Szczesny e il lungodegente Chiesa. Quello di Bonucci non sembrerebbe un infortunio serio, maggiori esami saranno svolti oggi 20 agosto, ma è probabile che contro la Samp non ci sarà, meglio agire con prudenza. Per un giocatore di 35 anni che ha appena superato Zoff per numero di presenza nella Juve. Per sostituirlo il ballottaggio è tra Federico Gatti e Daniele Rugani.

Rabiot e Kostic titolari?

Sfumata la cessione di Rabiot, il francese sarà titolare in un centrocampo al fianco di Locatelli e McKennie. In attacco Cuadrado, Vlahovic e il neoacquisto Kostic che ha fatto promesse precise durante la presentazione: "Il mio compito - ha detto durante la conferenza stampa di presentazione - è quello di fornire le migliori palle agli attaccanti. E' quello che sono venuto a fare, devo essere pronto, a disposizione dell'allenatore per dare un po' di questa voglia, dare questo tipo di supporto alla squadra".