Finiti i lavori ci vorranno mesi per collaudi e autorizzazioni

Nel tunnel di corso Grosseto

Lavori quasi ultimati per il nuovo collegamento ferroviario Torino Ceres. Ma, per l'apertura al pubblico, potrebbe volerci ancora un anno.

Lungo la galleria di quasi tre chilometri, che passa sotto corso Grosseto e collega la linea Torino Ceres al sistema ferroviario metropolitano, i lavori sono ormai alla fine. Erano iniziati a fine settembre 2017. Scr, la società che ha realizzato i lavori, consegnerà l'opera entro febbraio 2023, spiega l'architetto Sergio Manto. Ma, da quel momento alla messa in esercizio, passeranno ancora 5 o 6 mesi per i collaudi e le autorizzazioni che i gestori - GTT ed RFI - dovranno richiedere all'Ansfisa, l'autorità nazionale per la sicurezza ferroviaria. L'opera, del valore di quasi 230 milioni di euro, colma il dislivello di 8 metri tra passante ferroviario e linea Torino Ceres. Si sviluppa tra la stazione Rebaudengo e la futura fermata Grosseto. 
Quando sarà in funzione, permetterà di usare il treno per arrivare all'aeroporto o all'Allianz Stadium.