Nella sezione Orizzonti - extra l'opera prima di Carolina Cavalli

Il Piemonte alla 79esima mostra internazionale del cinema di Venezia

Sei le opere tra film, documentari e cortometraggi sostenuti dalla Film Commission Torino Piemonte.

Il Piemonte porta a Venezia la storia della disperata ricerca di una migliore amica.  Girato esattamente un anno fa tra san Salvario, Chivasso e Pino Torinese Amanda approda al Lido  nella sezione Orizzonti - Extra.  Protagoniste   dell'opera prima di Carolina Cavalli, Benedetta Porcaroli e Galatea Bellugi nei panni   di Amanda e Rebecca. A interpretare la madre di quest'ultima Giovanna Mezzogiorno.

Storie di Amicizia  ma anche di  ricerca della propria identità con Le Favolose, il cortometraggio di genere di Roberta Torre dedicato al mondo trans.
Dalla Mole al Lido Sperimentazione e fantasia nei temi e nelle tecniche come per  Mono dei giovani torinesi di Epica FIlm e Chiara Troisi. realtà virtuale interattiva in animazione che nasce chiedendosi se il contatto con la natura può aiutare ad alleviare stress.
Fuori Concorso l'ultimo lavoro di Enrico Ghezzi e Alessandro Gagliardo realizzato sempre con il sostegno della Film Commission Torino Piemonte. Si intitola "Gli ultimi giorni dell'umanità" con Toni Servillo.  Un documentario che  vede il panorama delle vicende umane incontrare l'uomo con la macchina da presa.
Torino presente anche nella settimana della critica il lungometraggio con Happy Birthday di Giorgio Ferrero. La storia di una ballerina di talento, russa che pochi giorni dopo lo scoppio della guerra in Ucraina compie 22 anni e  nel suo paese non si riconosce più. Complice la guerra, il film è stato realizzato tutto attraverso piattaforme digitali con Giorgio Ferrero a torino, attrice e troupe a Mosca. Qui la cronaca di oggi, ma c'è anche quella del passato  con Se fate i bravi  di Daniele Gaglianone  che a 20 anni dal G8 torna sui fatti di Genova.