Piemonte

Scuola, conto alla rovescia tra vecchi problemi e soluzioni in arrivo

Fra tre settimane il ritorno tra i banchi senza limiti Covid. Molti i problemi aperti su organici, presidi e sedi ma l'ufficio scolastico regionale rassicura.

Mancano tre settimane al suono della campanella, ma secondo i sindacati il mondo della scuola, in Piemonte come altrove in Italia, non è pronto. Molti problemi però si possono risolvere solo a livello nazionale.
Le organizzazioni sindacali sono concordi: è necessario investire di più nel settore. Ci sarebbe carenza di personale a tutti i livelli.

Servizio di Giulia Dellepiane, montaggio di Tiziano Bosco.

Interviste a: Luisa Limone, segretaria generale della Flc Cgil Piemonte; Diego Meli, segretario generale della Uil Scuola Piemonte; Maria Grazia Penna, segretaria generale della Cisl Scuola Piemonte; Stefano Suraniti, direttore generale dell'Ufficio scolastico regionale.