Il difensore bianconero è stato protagonista della vittoria a Budapest

Bonucci vince il derby con Rossi e l'Italia vola in Nations League

Tra i temi della partita tra Italia e Ungheria c'era il confronto a distanza tra il capitano azzurro e il tecnico dei magiari

La vittoria in Ungheria che regala agli azzurri il biglietto per la fase finale della Nation League lenisce ma non cancella la ferita per l'eliminazione dal Mondiale. A riconoscerlo a fine gara è stato il ct Mancini e tuttavia se la nazionale ha potuto gustare per una sera il sapore del riscatto è anche perché il derby tra Leonardo Bonucci, capitano della Juve dell'Italia e Marco Rossi, commissario tecnico ungherese dal cuore granata, si è concluso con una vittoria del bianconero. Impeccabile nelle chiusure degli avversari nei momenti di maggiore sofferenza, Bonucci ha spinto gli azzurri alla vittoria con la grinta e l'esperienza internazionale che caratterizza il suo curriculum. Al tecnico di scuola Toro, amico ed ex compagno di squadra di Mancini, resta però la soddisfazione per aver portato il calcio ungherese dove non stava più da lungo tempo.
Un successo testimoniato dall'affetto del pubblico che ha comunque festeggiato la squadra magiara a fine gara. Niente male per uno che nel calcio italiano aveva guadagnato spazio solo da precario e su panchine di provincia. Ma nella serata lieta degli azzurri c'è stato spazio anche per il verbanese Wilfred Gnonto: per lui la consueta prova generosa e un altro passo da punto fermo del club Italia.

Servizio Stefano Tallia

Montaggio Davide Mazzan