L'iniziativa

Il presidente dell'Ente sordi: "Ancora molto da fare per l'integrazione"

E' la settimana internazionale dedica alle lingue dei segni: sono oltre duecento in tutto il mondo

Serafino Timeo è il presidente regionale dell'Ente nazionale sordi. Padre di due figli, lavora in banca e si occupa da anni dell'Ente. In questa settimana si ricorda in tutto il mondo la necessità di promuovere e proteggere le oltre 200 differenti lingue dei segni nel mondo per garantire i diritti delle persone sorde. Per questo, molti monumenti sono colorati di blu. In Piemonte a Cossato esiste una scuola dove i bimbi normodotati imparano la lingua dei segni per comunicare con un alunno sordo. Ma c'è ancora molto da fare per superare le barriere.

 

Montaggio Paolo Monchieri